Now Reading
Pasqua 2020 – Ouverture

Pasqua 2020 – Ouverture

fr. Sergio Catalano op
William Congdon, Crocefisso, 1b - 1960.

Noi saliamo a Gerusalemme

Mt 20,18

La Settimana Santa ci chiama a rivivere la Passione, Morte e Risurrezione di nostro Signore Gesù Cristo. La Pasqua è memoriale e attualizzazione della vittoria di Cristo a cui siamo uniti nel battesimo. Essa continua a camminare, per la forza delle promesse di Dio, verso la sua pienezza, essendo tutto immerso in una tensione che grida: vieni, Signore Gesù! 

Vivere la Pasqua significa capire il momento, il kairos, interpretando i segni dei tempi attraverso i quali Dio ci parla. Essere cristiano significa, infatti, entrare nella Storia della Salvezza.

A partire da oggi, vi proporremo dei post, per la meditazione personale, legati alla liturgia del giorno, fino ad arrivare alla domenica di risurrezione. Cammineremo insieme verso la #Pasqua2020 aiutati dal Vangelo secondo Matteo con delle clip del capolavoro omonimo di Pier Paolo Pasolini, introdotte dalle opere dell’artista William Congdon. Vi offriremo delle domande per la riflessione le cui risposte potranno essere condivise con noi attraverso il blog.

Prepariamoci a incontrare Colui che è, che era e che viene!

17 Mentre saliva a Gerusalemme, Gesù prese in disparte i dodici discepoli e lungo il cammino disse loro: 18 “Ecco, noi saliamo a Gerusalemme e il Figlio dell’uomo sarà consegnato ai capi dei sacerdoti e agli scribi; lo condanneranno a morte 19e lo consegneranno ai pagani perché venga deriso e flagellato e crocifisso, e il terzo giorno risorgerà”. (Mt 20,17-19)

  • Qual è “il posto” che oggi sono invitato a raggiungere?
  • Come reagisco alla paura del fallimento?

Preghiamo
O Dio, che operi sempre per la nostra salvezza e in questi giorni ci allieti con un dono speciale della tua grazia, guarda con bontà alla tua famiglia, custodisci nel tuo amore chi attende il Battesimo e assisti chi è già rinato alla vita nuova.
Per Cristo nostro Signore.

error: Il contenuto è protetto!